Alla scoperta dei borghi toscani

Alla scoperta dei borghi toscani

É arrivata! L’estate, tanto attesa, si presenta con qualche giorno d’anticipo e, dopo una primavera “poco vera”, comincia a regalarci belle giornate di caldo sole.
Anche sulla Toscana il sole risplende generoso e abbellisce con la sua luce il Parco di Pinocchio e gli splendidi giardini di Villa Garzoni.
Ecco, quindi, un’idea per trascorrere un bel fine settimana nei dintorni di Collodi, con un itinerario interessante.
Suggeriamo di arrivare a Lucca e visitare questa bellissima città con le sue antiche mura. Nel pomeriggio, dopo pranzo, una visita guidata dell’elegante villa barocca Torrigiani Santini, per poi trasferirsi a Montecatini Terme, per il pernottamento.
La mattina seguente, è l’ideale per dirigersi a Collodi alla scoperta del parco monumentale di Pinocchio, del giardino di Villa Garzoni e della Casa delleFarfalle che ospita un lussureggiante giardino tropicale. Immancabile il pranzo presso l’Osteria del Gambero Rosso situata all’interno del parco. Nel pomeriggio, visita all’Hesperidarium, un giardino che raccoglie oltre 200 varietà di agrumi provenienti da tutto il mondo; non rinunciate a una piccola degustazione di marmellate di agrumi e miele.
Il giorno seguente non si può saltare la visita a Vinci, città natale del celebre Leonardo, per poi proseguire per Pistoia, per una passeggiata nel borgo e nella città sotterranea.
Se avete ancora qualche dubbio, chiamate Pinocchio: questa volta non vi racconterà una bugia!

www.pinocchio.it

Post Author: Agriturismiditalia.net

One thought on “Alla scoperta dei borghi toscani

  • Daniel

    (20 febbraio 2016 - 17:15)

    Alberto from Italy, May 15, 2013 at 6:03 PM Ci siamo andati il 1b0 Maggio con i nortsi amici (12 persone) dopo essere stati alla Festa del Fiore di Castellaro, un bellissimo paesino caratteristico. Andiamo quasi ogni anno all’Agriturismo Bertilla, in questa occasione. Abbiamo preso gli antipasti ed erano vari e buoni. Come primo le tagliatelle con la selvaggina e chi, come me, risotto allo zafferano ed asparagi. Come secondo ottime e tenere costate e filetti al pepe. Un evviva per i dolci ottimi e con porzioni enormi. Abbiamo bevuto buon vino rosso Merlot e Bianco. Servizio veloce e cortese, ristorante con tavoli ben distanziati. Conto regolare ed onesto. Un plauso alla Sig.ra Bertilla, che con la sua verve ed allegria ci mette sempre a nostro agio. Ci ritorneremo convinti che come sempre e8 un ottimo ristorante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *