Crociere Alaska, un'avventura nell'estremo nord

Crociere Alaska, un’avventura nell’estremo nord

L’Alaska è l’ultimo angolo di terra rimasto inosservato. Una vacanza in questa area del mondo è il salto di qualità per cui devono imperativamente optare gli amanti dell’avventura e della natura.

Le speciali crociere nell’estremo nord dell’America offrono numerose impressionanti viste paesaggistiche: oltre a maestosi ghiacciai, vi aspettano escursioni a terra in mezzo a boschi  e paesaggi di montagna incontaminati, con l’opportunità di ammirare nel loro habitat naturale le balene. Ai nostri giorni, la destinazione Alaska in crociera è offerta da molte compagnie di crociera: tra queste, la Celebrity Cruises, la Princess Cruises, la Carnival, la Royal Caribbean con crociere.com e la NCL. A bordo della nave da crociera vi accoglie un’esperienza di lusso, mentre la natura locale si offre a voi con le sue impressionanti meraviglie. Tra queste, il famoso Brooks Falls nel Parco nazionale e Riserva di Katmai, il Monte McKinley o Denali nel parco nazionale di Denali, con i suoi 6194 metri, o ancora il Ghiacciaio Sawyer. Nel parco nazionale di Denali o durante una sosta nella zona del ghiacciaio, immortalate per sempre la visione della fantastica flora e fauna del Nord.

Le crociere in Alaska si hanno in partenza da numerosi porti, e spesso iniziano dalla città canadese di Vancouver . Da qui, si prosegue per la frastagliata costa atlantica fino al Golfo di Alaska, dove si trovano le città di Juneau e Skagway, due mete famose di questa crociera. In seguito, conoscerete Anchorage con la sua atmosfera di provincia: questa città è la più grande dell’Alaska ed è un porto navale posto sull’insenatura di Cook, attraverso la quale comunica con il golfo dell’Alaska. La città di Ketchikan è un altro principale scalo di crociera ed è famoso per i suoi salmoni. Per godere delle bellezze naturali dell’Alaska, si dovrebbe optare per il periodo dell’anno da giugno a settembre. All’interno di questo periodo, le condizioni meteo sono miti, anche se date le rigide temperature del severo nord  è consigliato essere pronti per qualsiasi tempo e avere vestiti abbastanza caldi nel vostro bagaglio.

Post Author: Agriturismiditalia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *