I borghi di Siena protagonisti nella giornata "Bandiere Arancioni" 1

I borghi di Siena protagonisti nella giornata “Bandiere Arancioni”

La Bandiera Arancione è il marchio di qualità turistico ambientale che Touring Club Italiano assegna alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.
La Toscana vanta ben 35 località premiate dal Touring Club Italiano di cui la maggior parte nella provincia di Siena.
Domenica 14 ottobre 2012 i borghi certificati di tutti Italia si uniranno in un abbraccio virtuale per celebrare la Giornata Bandiere Arancioni.
Ogni Comune interessato sta predisponendo visite guidate, degustazioni, attività ed eventi coinvolgenti, gratuiti ed aperti a tutti.
Il programma territoriale Bandiere arancioni, ha lo scopo di promuove la conoscenza di luoghi poco conosciuti ma di grande pregio e a questo scopo ad ogni partecipante sarà offerto un “sacchetto della qualità” con materiale informativo e promozionale sul territorio e un prodotto tipico.
Un’occasione imperdibile per visitare le incantevoli Terre di Siena da sempre sinonimo di  eccellenza e di meraviglie storico-artistiche, dove i Borghi sorgono su tutto il territorio come gioielli importanti di cultura e tesori del passato.
L’ottima ospitalità del luogo è da sempre nota ed ora certificata dalla più alta presenza di Bandiere Arancioni, è tutta da provare alloggiando nel clima caldo e accogliente dell’Agriturismo Il Poggiarello, il vecchio casale ristrutturato, grazie alla sua posizione collinare offrirà un ottimo punto di partenza per visitare i borghi Bandiera Arancione.
Casole d’Elsa, Cetona, Montefollonico, Murlo, Radicofani, Trequanda, vi attendono per le visite guidate e con piacevoli fuori programma come mercatini dell’artigianato, degustazione prodotti tipici e attività per bambini.

Post Author: Agriturismiditalia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *